Crio Disinfestazione – Cimici dei letti

Crio Disinfestazione – Cimici dei letti

La Crio Disinfestazione è la nuova frontiera della disinfestazione ecologica offerta da SIADD IGENSERVICE S.r.l., utilizzata principalmente nella lotta contro le cimici dei letti, il cui sistema deve la sua efficacia a un gas presente in natura: l’azoto.


Azoto liquido

La disinfestazione con azoto liquido, infatti, è a impatto ambientale zero e consente al contempo di raggiungere risultati assolutamente efficaci in poco tempo e in totale sicurezza.
Il sistema di Crio Disinfestazione,  sfrutta l’estrema sensibilità degli insetti ai repentini sbalzi di
 temperatura. L’azoto infatti raggiungendo temperature 
inferiori ai -100°C, crea lo sbalzo di temperatura utile a provocare la morte di questi insetti. Il sistema di Crio Disinfestazione, 
prevede l’irrorazione di azoto ad una temperatura che raggiunge i  – 196°C, senza lasciare scampo agli insetti infestanti in qualsiasi stadio vitale.
La Crio Disinfestazione con azoto liquido è infatti efficace su uova, larve, pupe e insetti adulti. Estremamente veloce nell’utilizzo, l’azoto liquido ha un’alta capacità di pencolamento, e riesce quindi a 
raggiungere interstizi, fessure e aree poco visibili e difficilmente raggiungibili con i tradizionali metodi di 
disinfestazione.

SIADD IGENSERVICE S.r.l. offre il servizio di Crio Disinfestazione con azoto liquido, effettuato da personale altamente specializzato, con attrezzature professionali, risolvendo il problema della presenza di insetti infestanti.
La disinfestazione con azoto liquido ha un ampio campo di applicazione e risulta adatta all’eliminazione di 
pulci, zecche, cimici, pidocchi, etc, resta comunque il trattamento elettivo contro le cimici dei letti.
Questo tipo di intervento di disinfestazione può essere effettuato su ogni tipo di tessuto e superficie, non
 macchia, non bagna, non rovina né lascia alcun elemento nocivo nell’ambiente. L’azoto, inoltre non è un 
conduttore di elettricità ed essendo un gas secco, può essere utilizzato anche su materiali elettrici 
(elettrodomestici, attacchi dei lampadari, prese e spine elettriche, interruttori ecc.), senza alcun rischio.

Questa tecnica permette inoltre di utilizzare i locali trattati poche ore dopo l’intervento, creando il minimo disagio ai clienti.


Cimice dei Letti – Cimex lectularius

cimice dei letti

Aspetto
• 4-5 mm di lunghezza
• Di forma ovale e appiattita nella parte inferiore del corpo, gambe ben sviluppate e ali assenti
• Apparato boccale atto alla perforazione della pelle e alla suzione del sangue dell’ospite
• Di colore variabile dal rosso al bruno

Ciclo vitale
• Questo insetto depone 200–500 uova nell’arco di 2 mesi, da 10 a 50 per volta

Abitudini
• Si nutre di sangue umano
• Vive in crepe e fessure, testiere dei letti, dietro a carte da parate in cattivo stato, fessure nell’intonaco, interruttori della luce, sotto i tappeti, dietro ai battiscopa e così via
• Le cimici dei letti hanno abitudini notturne


Contattaci subito!