I roditori

La famiglia dei roditori è una delle specie animali più diffuse della terra. Sono un gruppo molto eterogeneo sia dal punto di vista delle dimensioni che dell’habitat.
Una delle caratteristiche distintive dei roditori è la loro coppia di incisivi in continua crescita. A causa di ciò i roditori devono sempre “rosicchiare” qualcosa per impedire che i denti crescano troppo.
Hanno anche la capacità di riprodursi rapidamente, soprattutto in condizioni favorevoli, questo è il motivo che li rende particolarmente fastidiosi quando decidono di stabilire la loro colonia presso case o imprese.


Roditori infestanti in Italia

In Italia le specie di roditori ritenute infestati sono:

topo domesticoTopo domestico – Mus domesticus

Aspetto
• Corpo di 7-9,5 mm di lunghezza con una coda arrotondata della stessa lunghezza.
• Peso compreso tra 12 e 30 grammi.
• Rispetto ad un esemplare giovane di ratto di fogna (Rattus norvegicus), il ratto domestico ha testa e gambe più piccole, occhi e orecchie più grandi.

Ciclo vitale
• 4-16 piccoli per nidiata; 8-6 nuove generazioni ogni anno.
• Il periodo di gestazione ha una durata di circa 3 settimane.
• Dopo 8-12 settimane dalla nascita, raggiungono la completa maturità.

Abitudini
• Generalmente vive a terra e scava buchi ma è anche in grado di arrampicarsi su varie superfici.
• Si nutre prevalentemente di cereali.
• Assume circa 30 grammi di cibo al giorno e può sopravvivere anche senza assumere liquidi. Se la dieta è particolarmente secca, possono bere appena 3 ml di acqua al giorno.

ratto fognaRatto di fogna – Rattus norvegicus

Aspetto
• Lungo fino a 40 cm con coda più lunga rispetto al corpo.
• Peso compreso tra 350 e 500 grammi.
• Muso arrotondato, orecchie piccole e corpo più robusto rispetto al ratto nero (Ratto ratto).

Ciclo vitale
• 7-8 piccoli per nidiata; 3-6 nuove generazioni ogni anno.
• Il periodo di gestazione ha una durata di circa 3 settimane.
• Dopo 10-12 settimane dalla nascita, raggiungono la completa maturità.

Abitudini
• Generalmente vive a terra e scava buchi ma è anche in grado di arrampicarsi su varie superfici. E’ l’unica specie che vive nelle condutture fognarie Italia.
• Si nutre prevalentemente di cereali.
• Assume circa 30 grammi di cibo e 60 ml di liquidi al giorno.

ratto neroRatto nero (ratto dei tetti) – Rattus rattus

Aspetto
• 16–24 cm, con coda più lunga dell’intero corpo.
• 150–200g di peso.
• Muso appuntito, orecchie grandi e corpo snello, se confrontato al ratto norvegico (ratto di fogna).

Ciclo vitale
• La femmina partorisce 5–10 piccoli alla volta, 3–6 nidiate all’anno.
• La gestazione dura circa 3 settimane.
• A 12–16 settimane di vita, la prole è già sessualmente matura.

Abitudini
• Le colonie più grosse si concentrano in prossimità dei porti.
• E’ agile, si arrampica facilmente su molte superfici, scava buchi raramente ed è facile che nidifichi all’interno di edifici.
• Si ciba prevalentemente di frutta succosa.
• Assume circa 15 g di cibo e 15 ml di liquidi al giorno.


Le infestazioni

derattizzazione

Le infestazioni da roditori possono causare molti problemi: in primo luogo danni dovuti al loro “rosicchiare” che si tramutano in danni economici.
Per esempio la contaminazione degli alimenti durante ogni fase di lavorazione e distribuzione nel caso vengano in contatto con la filiera alimentare; danni strutturali a edifici, argini, ponti, fognature e contaminazione delle merci.
In secondo luogo i roditori possono essere portatori di malattie attraverso gli escrementi, l’urina, il contatto con carcasse, le punture delle loro pulci, zecche, pidocchi o acari e i morsi.

 


Prevenzione contro le infestazioni da roditori

La prevenzione quando si parla di roditori è essenziale così da minimizzare al minimo il pericolo di danni causati dalla loro presenza.
Il Pest Proofing è un termine inglese che non ha traduzione letterale in italiano e che sta ad indicare tutte quelle misure strutturali e non, che si possono adottare al fine di limitare la penetrazione e proliferazione di infestanti. Più specifico è il termine Rat Proofing che ha lo stesso significato ma relativamente ai soli roditori.


Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare la pagina del nostro sito dedicata alla derattizzazione.
http://www.siadd.it/servizi/derattizzazione/